PROGETTO SOCIALE

Azioni finalizzate all’inserimento sociale e lavorativo di soggetti svantaggiati

 

La cooperativa La Ringhiera propone lo svolgimento di attività diverse finalizzate all'inserimento lavorativo di persone svantaggiate, nello specifico operando per:
 

  • realizzare attività di produzione, di lavoro e di servizio, in proprio o per conto di terzi, in strutture o ambiti adeguati all’inserimento lavorativo ed alle attitudini e capacità dei soggetti svantaggiati;

  • proporre iniziative tendenti al superamento delle situazioni di emarginazione, ricercando ed attuando metodi e tecniche tendenti a sviluppare l’autonomia e la socializzazione delle persone svantaggiate, nel rispetto dei loro bisogni fondamentali e delle loro possibilità;

  • promuovere informazione, sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini nella lotta contro l’emarginazione e per la difesa dei diritti delle categorie più deboli della società;

  • avviare qualsiasi altra attività economica integrativa finalizzata alla creazione di nuove occasioni di lavoro, compresi i servizi di promozione, di assistenza, di commercializzazione e di supporto alle attività lavorative;

  • promuovere una coscienza ambientale diffusa.

ATTIVITA'

La missione della cooperativa è quella di aiutare le persone in situazione di disagio lavorativo a riavvicinarsi gradualmente al mondo del lavoro con l’obbiettivo di integrarsi in modo significativo nella vita sociale attiva.

Ogni progetto di inserimento lavorativo inizia con una segnalazione da parte di un ente inviante di una persona in stato di disagio sociale; la cooperativa analizza la singola realtà e valuta la possibilità di costruire un percorso specifico adatto alle esigenze di ogni singola realtà. Il percorso iniziale può essere un tirocinio osservativo o un’assunzione che nelle sue prime fasi prevede un monitoraggio ed un affiancamento intenso.

I settori che possono ospitare soggetti svantaggiati sono:

  • Custodia Centri di Raccolta

  • Operatore Ecologico
     

I reparti produttivi della cooperativa sono sia bacino occupazionale per le persone svantaggiate, che spazi osservativi e di formazione per le persone inviate nell’ottica della costruzione con i servizi di un progetto lavorativo più complesso che può sfociare nell’inserimento delle persone seguite in un contesto produttivo aziendale.

Il percorso di inserimento lavorativo della Cooperativa è rivolto a persone che presentano varie tipologie di svantaggio che limitano le loro possibilità di inserimento nel mondo del lavoro ordinario, quali: disabili fisici, psichici, mentali, detenuti, persone in carico ai servizi per le dipendenze, che siano in possesso di documentazione specifica ai sensi della legge 381/91.

 

La Ringhiera ha acquisito la certificazione di qualità per il servizio di inserimento lavorativo di persone svantaggiate, percorso che le ha permesso di sistematizzare uno dei processi essenziali per la cooperativa stessa.

ATTIVITA'

La missione della cooperativa è quella di aiutare le persone in situazione di disagio lavorativo a riavvicinarsi gradualmente al mondo del lavoro con l’obbiettivo di integrarsi in modo significativo nella vita sociale attiva.

Ogni progetto di inserimento lavorativo inizia con una segnalazione da parte di un ente inviante di una persona in stato di disagio sociale; la cooperativa analizza la singola realtà e valuta la possibilità di costruire un percorso specifico adatto alle esigenze di ogni singola realtà. Il percorso iniziale può essere un tirocinio osservativo o un’assunzione che nelle sue prime fasi prevede un monitoraggio ed un affiancamento intenso.

I settori che possono ospitare soggetti svantaggiati sono:

  • Custodia Centri di Raccolta

  • Operatore Ecologico
     

I reparti produttivi della cooperativa sono sia bacino occupazionale per le persone svantaggiate, che spazi osservativi e di formazione per le persone inviate nell’ottica della costruzione con i servizi di un progetto lavorativo più complesso che può sfociare nell’inserimento delle persone seguite in un contesto produttivo aziendale.

Il percorso di inserimento lavorativo della Cooperativa è rivolto a persone che presentano varie tipologie di svantaggio che limitano le loro possibilità di inserimento nel mondo del lavoro ordinario, quali: disabili fisici, psichici, mentali, detenuti, persone in carico ai servizi per le dipendenze, che siano in possesso di documentazione specifica ai sensi della legge 381/91.

 

La Ringhiera ha acquisito la certificazione di qualità per il servizio di inserimento lavorativo di persone svantaggiate, percorso che le ha permesso di sistematizzare uno dei processi essenziali per la cooperativa stessa.

©2019 by Ringhiera Coop Sociale. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now